DOMENICA 11 AGOSTO 2019, 11:25, IN TERRIS

CRISI DI GOVERNO

Grillo poi Renzi: cresce il fronte anti-voto

Il senatore dem al Corsera: "Folle votare subito". Ieri il post di Grillo, oggi Fico: "Le Camere le convocano i presidenti"

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Matteo Renzi
Matteo Renzi
N

onostante la crisi innescata, il passo verso il voto potrebbe essere meno rapido di quanto Matteo Salvini sembra aver messo in conto. Un po' perché il presidente della Camera, Roberto Fico, ha ribadito che la convocazione delle Aule spetta ai presidenti (così come spetta al Presidente della Repubblica scioglierle) e, inoltre, per la tendenza di buona parte dei partiti a ritenere che la soluzione delle elezioni anticipate non sia poi una grande idea. A lanciare l'idea è stato Beppe Grillo, tornato sulla scena politica con un post che invita i suoi a fare quadrato e a scongiurare l'ipotesi delle urne, dicendo che eleverà se stesso "per salvare l'Italia dai nuovi barbari" e che "non si può lasciare il Paese in mano a della gente del genere solo perché crede che senza di loro non sopravviveremmo".


Il fronte anti-Salvini

Concetti diversi ma tema di fondo speculare anche per Matteo Renzi anche se, in questo caso, la situazione è più complessa: perché il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, nelle ore della certificazione della crisi ha iniziato subito a mettere insieme le carte, appellandosi allo stesso Renzi e scongiurando qualsiasi ipotesi di alleanza con i Cinque stelle, di fatto iniziando a preparare il terreno dem in vista delle possibili elezioni. L'ex premier, invece, su questa ipotesi si tiene ancora guardingo e, in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera, sostiene che un voto subitaneo sarebbe perlomeno deleterio: "Folle votare subito – ha detto il senatore dem –. Governo istituzionale, taglio dei parlamentari e poi il referendum”. Un parziale (ma a quanto sembra concreto) segnale di apertura all'ipotesi di un governo ponte, senza accontare l'ipotesi (al momento di questo si tratta) di un'intesa coi pentastellati. Quello che Salvini vorrebbe a tutti i costi bannare dall'elenco degli scenari possibili: "Sento Grillo e Renzi - ha detto dal suo 'Beach Tour' - e inorridisco al pensiero di un governo tra loro. Siamo seri, l'Italia ha bisogno di certezze, fermezza, chiarezza e tanti sì". La cosa certa è che, all'orizzonte, le forze politiche sembrano concordi sulla creazione del fronte anti-Salvini. Il che, dovesse concretizzarsi, potrebbe far sgonfiare la crisi e aprire la strada a un trascinamento dei suoi effetti con la possibilità concreta che, per capire il futuro politico del Paese, debba trascorrere ancora un po' di tempo.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS

Le 5 criticità della Manovra

Non si può nascondere che la maggioranza sia un po’ in affanno e che la corsa verso la redazione e...
Le ambulanze della
TESTIMONIANZA

Nadia Toffa, la morte non ha l'ultima parola

Fondazioni, premi, ambulanze: quando l'impegno sociale diventa memoria condivisa
SOLIDARIETÀ

Roma-Robe, il ponte della misericordia

Presepe solidale della Comunità Missionaria di Villaregia in aiuto dell'Etiopia
EXPORT

Record storico: spumante supera champagne

Mai tante bollicine italiane esportate nel mondo (+ 9%). Ora la battaglia è sulle etichette Ue
Una foto del luogo dell'incidente in provincia di Venezia - Foto © Vigili del Fuoco / Ansa
ALLARME SOCIALE

Sempre più giovani vittime del sabato sera

Asaps: "In due mesi, morti in cinquanta". E c'è chi parla di strage
Igor Mitoraj, Cristo risorto, Basilica di Santa Maria degli Angeli, Roma

In Cristo, nasciamo uomini nuovi

"Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?" chiedono a Gesù i discepoli di Giovanni...
Imprese
IMPRESE

Il Lazio è la prima regione per crescita delle esportazioni

Il settore farmaceutico traina l'exoport nel terzo trimestre del 2019. Gli investimenti nella formazione e la sfida della...
Una sardina ai piedi della Basilica romana
LA MANIFESTAZIONE

Le Sardine conquistano Roma

Trentacinquemila persone, San Giovanni è invasa: "Abbiamo raggiunto l'obiettivo"
BRESCIA

Due ciclisti travolti e uccisi da un'auto

Nel milanese lo scontro tra una Opel e un autobus ha provocato tre feriti
I famosi
BARI

Traffico di falsi di Nino Caffè: 43 a giudizio

Sequestrate 21 opere attribuite falsamente al maestro e poi vendute come originali in internet
Papa Francesco
UDIENZA

Il Papa alle ausiliari diocesane: "In voi il dono della dedizione"

Il Santo Padre riceve le collaboratrici apostoliche di Padova e Treviso
La I° edizione del Premio
APPUNTAMENTI IN CALENDARIO

Premi e rassegne del Natale solidale

Dal progetto etico "Con il sole sul viso" ai Comuni che per le feste natalizie puntano sul volontariato: l'impegno...