Forte terremoto in Alaska, lanciata l’allerta tsunami

Il terremoto ha colpito a 99 chilometri a sud di Perryville, ad una profondità di 10 chilometri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:51
Sismografo

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 7.8 è stata registrata davanti alle coste dell’Alaska: lo riporta l’Istituto geofisico statunitense (Usgs). Un’allerta tsunami è stata emessa per un raggio di 300 chilometri dall’epicentro del sisma. Il terremoto ha colpito a 99 chilometri a sud di Perryville, ad una profondità di 10 chilometri.

Al momento, anche se la magnitudo del sisma registrato è davvero elevata, non si segnalano danni a cose o persone.

Notizia in aggiornamento

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.