U2: PISTOLA TRA LA FOLLA, CONCERTO CANCELLATO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 4:30

È stata cancellata in extremis, per motivi di sicurezza, la nona data europea del tour “Innocence + Experience” degli U2. Domenica sera l’Ericsson Globe Arena di Stoccolma è stata evacuata dalla polizia a causa dell’avvistamento di un soggetto armato tra il pubblico. Le autorità hanno rifiutato di commentare l’accaduto ma il giornale svedese Aftonbladet ha rivelato che l’uomo, dopo aver passato gli addetti alla security sostenendo di essere un agente di polizia fuori servizio, è stato tempestivamente fermato all’interno dell’arena mentre puntava la pistola contro altri spettatori.

In seguito alla breccia nella sicurezza, la polizia ha ritenuto opportuno eseguire un controllo approfondito per assicurarsi che il sospettato non avesse piazzato altre armi nella sala. La ricerca è durata diverse ore e i fan del gruppo sono stati costretti a tornare a casa, tra scontento e paura generale. Attraverso il proprio sito internet la Band Irlandese ha fatto sapere che il concerto avrà comunque luogo questa sera e tutti i biglietti di domenica saranno validi.

Una tragedia sventata ma che lascia molti dubbi sulla gestione dell’evento. Il mondo della musica non è nuovo a episodi del genere, con squilibrati che attentano alla vita dei propri beniamini – John Lennon ne è il caso esemplificativo – e ci si aspetta più professionalità da parte degli organizzatori dei concerti. Per il momento il colpevole è in stato di fermo e nei prossimi giorni saranno formalizzate le accuse che potrebbero andare dal tentato omicidio al terrorismo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.