Caos Grammy: silurata la prima presidente donna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:16

Neanche il tempo di accomodarsi che è stata rimossa dall’incarico. Stiamo parlando della prima donna alla guida dei Grammy, quelli che sono comunemente considerati gli oscar della musica: Deborah Dugan, dopo sei mesi dalla nomina, lascia l’incarico e il tutto a meno di due settimane dalla cerimonia ufficiale. 

Un comunicato parla di accuse di cattiva condotta da parte di un'altra donna membro della Recording Academy, l’ente che organizza i Grammy. Secondo alcune indiscrezioni, alcuni membri più anziani dell’organizzazione non avrebbero condiviso alcuni cambiamenti fatti dalla Dugan che ha aperto la manifestazione alla diversità e ad una maggiore inclusione. Al posto della Dugan, ad interim, è stato nominato il produttore Harvey Mason Jr che dovrà ora gestire la cerimonia dei Grammy che si terrà il prossimo 26 gennaio. Sono già previste esibizioni da parte di artisti come Lizzo, che ha avuto otto nomination, Aerosmith, Camila Cabello, Billie Eilish, H.E.R., The Jonas Brothers, Demi Lovato, Bonnie Raitt, Gwen Stefani.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.