Maxi operazione antidroga a Roma: 12 arresti

ra gli arrestati una donna che aveva gestito un club privato in via dei Lucani, la stessa dove morì per stupro e overdose la giovane Desirée Mariottini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:22
Desirée Mariottini

Dodici misure cautelari da parte dei Carabinieri del comando provinciale di Roma nei confronti di persone accusate di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nella zona di Villa Gordiani, nella Capitale.

Fatta luce su una consistente attività di spaccio di cocaina, marijuana e hashish, con tanto di vedette e controlli nelle strade vicine.

Tra gli arrestati una donna che aveva gestito un club privato in via dei Lucani, la stessa dove morì per stupro e overdose la giovane Desirée Mariottini, la ragazza di Cisterna di Latina uccisa a San Lorenzo (Roma) nell’ottobre del 2018.

In aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.