Vaccini: per la scuola basterà un'autocertificazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:33

Non una proroga, ma una semplificazione. Così il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha presentato il provvedimento in via di ufficializzazione che consente ai genitori di poter mandare i propri figli a scuola, da settembre, soltanto firmando un'autocertificazione delle avvenute vaccinazioni. Il governo intende così dare una spallata alla burocrazia: se il provvedimento verrà confermato, non sarà più richiesta la documentazione della Asl la cui scadenza di presentazione era prevista per il 10 luglio 2018.

La decisione – ha commentato la Grillo – non rappresenta “una semplice proroga, ma una significativa semplificazione dell'onere documentale a carico dei genitori dei minori di sedici anni“. E ancora, ha aggiunto: “Non si tratta di una misura temporanea, per così dire 'a tampone', ma di un insieme di accorgimenti che rendano, progressivamente, sempre più pacifico e meno conflittuale il rapporto tra cittadino e istituzioni sanitarie e scolastiche”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.