Statali, circolare di Padoan: no ai regali oltre 150 euro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:47

Niente regali sopra i 150 euro per i dipendenti pubblici. Lo comunica il ministero dell’Economia, in occasione delle festività di Natale. Il divieto è rivolto a tutti gli uffici del Ministero e alle Agenzie fiscali e richiama il codice di comportamento dei dipendenti pubblici che definisce i doveri minimi di diligenza lealtà e buona condotta. I regali di valore maggiore “dovranno essere restituiti o messi a disposizione dell’amministrazione per la loro devoluzione a fini istituzionali”, si legge nella circolare.

La circolare, indirizzata a tutti gli uffici del Ministero e alle Agenzie fiscali, richiama il codice di comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. 16 aprile 2013) che definisce i doveri minimi di diligenza, lealtà e buona condotta che essi sono tenuti a rispettare per il corretto funzionamento dell’Amministrazione. Gli stessi obblighi si applicano anche in relazione ad incarichi svolti presso Società, Agenzie e Enti pubblici, compresa la partecipazione a consigli di amministrazione o a collegi dei revisori dei conti.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.