Spread a quota 200, Piazza Affari debole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:48

Sale ancora lo spread fra Btp e Bund. La differenza di rendimento tra titoli di stato italiani e tedeschi – questo il significato del termine economico inglese – ha infatti sfondato quota 200 punti base, raggiungendo così i massimi livelli da giugno scorso. Il rendimento del titolo decennale italiano ha toccato il 2,46%, il livello più alto da marzo 2017.

Governo

Non sembra dunque che il differenziale abbia risentito in senso positivo dei passi in avanti fatti nelle ultime ore per la formazione del nuovo governo, con l'incarico affidato dal Presidente Sergio Mattarella al professor Giuseppe Conte, che ieri ha gia avviato le consultazioni. Lo spread, infatti, dopo aver sfondato in apertura la soglia dei 200 punti, è ripiegando a 197, con il rendimento del nostro decennale al 2,45%, livelli ancora troppo alti.

Piazza Affari

Debole anche Piazza Affari che si ferma alla parità, in controtendenza rispetto alle altre piazze finanziarie europee, tutte in positivo. Pesano le recenti scelte politico-economiche statunitensi, con il presidente Donald Trump che ieri ha annullato l'atteso vertice con il leader nordcoreano Kim Jong-un e la possibilità di un nuovo dazo al settore auto, con una tassa del 25% sulle importazioni di veicoli stranieri.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.