Sindaco Venezia: “Grandi navi, la soluzione già c'è”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:08

Non poteva mancare – nel vespaio politico iniziato ieri dopo l'incidente della nave da crociera in laguna – il commento del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro. Il primo cittadino ha attaccato il ministro 5 Stelle Danilo Toninelli in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera. “La soluzione c’è, siamo tutti d’ accordo: cittadini, Comune, Città metropolitana, Regione, Porto. Le navi devono passare dal canale Vittorio Emanuele. C’è anche un atto del Comitatone e le carte sono in mano al ministro Danilo Toninelli”. “Abbiamo avuto la dimostrazione di quello che succede quando non si vuole agire – rincara – nessuno a Venezia vuole che le navi continuino a passare in bacino di San Marco e nel canale della Giudecca, la soluzione c’è: il ministro decida”. In risposta al commento di Toninelli – “Entro fine giugno verrà scelto il progetto. Nel frattempo stiamo già lavorando per la soluzione provvisoria e ci vorrà qualche mese per metterla in campo” – Brugnaro controbatte che “oggi il prefetto Vittorio Zappalorto ha convocato un Comitato per l’ordine e la pubblica sicurezza e d’intesa abbiamo chiesto alla Capitaneria di Porto di fornire un elenco delle navi che per pescaggio possono già transitare per il Vittorio Emanuele. Pensiamo che si possa mettere in campo una sperimentazione per le imbarcazioni più piccole. Non serve attendere”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.