Ricciardi attacca il Governo: “Ecco perché mi sono dimesso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:42

Questo governo ha sempre detto di credere allo spoils system in aree nelle quali in Italia non è previsto: Istat, Inps, Istituto superiore di sanità”. A due settimane dall’annuncio delle sue dimissioni da presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss), Walter Ricciardi cita un’uscita di Matteo Salvini per spiegare al Corriere della Sera le ragioni di quella scelta: “Quando un vicepremier dice che per lui, da padre, i vaccini sono troppi, inutili e dannosi, questo non è solo un approccio ascientifico. È antiscientifico”. 

Il docente di Medicina 59enne parla di una collaborazione “mai decollata” con il governo Conte e spiega che la motivazione principale del suo addio “è che dopo 4 anni e mezzo di lavoro intensissimo avevo raggiunto gli obiettivi che mi ero prefissato: il risanamento economico-finanziario, la riorganizzazione, il rilancio dell’Istituto”. Ma, ammette, c’è anche “una seconda ragione. Malgrado il buon rapporto personale con la ministra Grillo, la collaborazione tra l’Istituto e l’attuale governo non è mai decollata. Al contrario, su molti argomenti alcuni suoi esponenti hanno sostenuto posizioni ascientifiche o francamente antiscientifiche”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.