Renzi, spread ai massimi. Colpa Lega-M5S

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:49

Se sale lo spread è grazie al teatrino incredibile di questi giorni”. Lo scrive oggi su Facebook l'ex premier e segretario del Pd, Matteo Renzi dopo l'avvio di ieri con Piaza Affari debole e la differenza di rendimento tra titoli di stato italiani e tedeschi che ha sfondato quota 200 punti base, raggiungendo così i massimi livelli da giugno scorso.

Il post

“Non pensate che sia una notizia tecnica perché purtroppo riguarda la nostra vita. Dai prossimi giorni i mutui per le famiglie costeranno di più, l'accesso al credito per le piccole imprese sarà più difficile e pagheremo di più gli interessi sul debito pubblico. Chi è il colpevole? Non c'è nessun complotto, non guardate Bruxelles, non è colpa dei mercati finanziari. Il responsabile ha sempre un nome, in questo caso due cognomi: Salvini e Di Maio. Se sale lo spread è grazie al teatrino incredibile di questi giorni”.

“Da 84 giorni – aggiunge – questi signori stanno prendendo in giro tutti gli italiani, anche quelli che li hanno votati. Quando proveranno a fare ciò che hanno promesso e scopriranno che non ci sono soldi, allora sì che ne vedremo delle…brutte”. “Spero che sia chiaro a tutti perché ho insistito tanto perché il PD non facesse l'accordo con nessuno di questi signori”, conclude Renzi.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.