Renzi, nella Legge di Stabilità inseriti 200 milioni per le periferie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Matteo Renzi stanzierà 200 milioni per dare il via al progetto di “rammendo” delle periferie sul quale è impegnato il senatore a vita Renzo Piano. Lo stanziamento, che sarà inserito nella discussione della manovra al Senato, farà partire il progetto di recupero delle periferie urbane come risposta al degrado e alle violenze.

Renzo Piano ha deciso di devolvere il suo stipendio di senatore a vita per mettere in piedi un progetto che vuole ridare luce alle periferie delle città perché “è lì – ha sostenuto Piano in alcune interviste – che c’è la vera energia di un luogo”. Un’idea che è piaciuta al premier che nei mesi scorsi ha incontrato l’architetto a Palazzo Chigi. Con la legge di stabilità si punta a far partire il progetto proprio in un momento in cui molte periferie delle città, a partire da Roma, rischiano di incendiarsi tra malessere dovuto alla crisi sociale e tensioni con gli immigrati.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.