Napolitano riceve il presidente austriaco Fischer

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:33

Europa e crisi internazionale, questi i temi toccati da Giorgio Napolitano nell’incontro di oggi al Quirinale con il suo omologo austriaco Heinz Fisher alla presenza del neo ministro degli Affari esteri  e della Cooperazione internazionale. La minaccia all’integrazione europea preoccupa il presidente della Repubblica che vede le conquiste di tanti anni messe a rischio su basi totalmente prive di fondamento. Eppure sottolinea il presidente si tratta di istanze che trovano “un’impropria forma di ascolto nei nostri Paesi colpiti dalla crisi
economica”.

Il capo dello Stato ha poi parlato dell’Alto funzionario per la politica estera e la sicurezza sottolineando l’impegno della Mogherini nel “rilanciare la Pesc nel ruolo che gli spetta” ultimamente, aggiunge il presidente, “un po’sacrificato”. Anche il capo dello Stato austriaco si è detto “molto favorevolmente  impressionato dalla Mogherini”.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.