In arrivo un'ondata di gelo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:50

Maltempo su gran parte dell'Italia a causa di una perturbazione atlantica. Da domani – riferiscono i servizi meteo -ci sarà anche un brusco calo delle temperature con nevicate al Centro-Nord.

La Protezione civile ha diramato un'allerta meteo che prevede, dal tardo pomeriggio di oggi, venti forti su Marche, Emilia Romagna e Liguria. Dal primo pomeriggio di domani colpiranno anche Umbria, Lazio, Abruzzo, Sicilia e Calabria, con possibili mareggiate sulle coste.

Prevista anche la neve, oltre i 400-600 metri di quota, specie in Emilia Romagna, Toscana settentrionale e orientale, in estensione nel primo pomeriggio verso Marche e Umbria orientale e, dal tardo pomeriggio, verso Abruzzo e Lazio orientale. I temporali dovrebbero invece avvenire su Marche, Abruzzo, Molise e Puglia: si tratterebbe di rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, possibili grandinate e forti raffiche di vento.

La situazione di instabilità meteorologica dovrebbe proseguire per tutta la settimana: pioggia, temperature sotto la media e possibili nevicate (al Nord anche a quote basse) che si alterneranno a parentesi soleggiate.

Per bufera di neve è stato chiuso il passo dello Stelvio, nel tratto di statale 38 nel territorio comunale di Bormio. Lo comunica l'Anas. Nevica anche a Madesimo e Livigno e i fiocchi bianchi sembrano essere destinati a intensificarsi nelle prossime ore.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.