IMMIGRATI: ALLESTITI SPAZI PER GESTIRE L’EMERGENZA A ROMA E A MILANO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:30

L’assessore al Sociale della città di Roma ha annunciato che il Campidoglio ha predisposto l’allestimento in zona stazione Tiburtina-ponte Lanciani un sito con letti, cucine da campo e bagni chimici per accogliere i migranti accampati nei pressi della stazione romana. “In attesa di una struttura che si sta allestendo e che sarà definitiva per l’accoglienza – spiega l’assessore – si sta predisponendo un sito per alleggerire la presenza al Baobab e dare agli immigrati una soluzione più comoda data la portata dei numeri”.

La decisione è stata presa stamattina nel corso di una riunione straordinaria del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza in Prefettura, a cui hanno partecipato i vertici delle forze dell’ordine di Roma. La tendopoli sarà attrezzata con letti e bagni chimici e secondo quanto si è appreso, sarà gestita anche dalla Croce Rossa. Intanto continua la ricerca per individuare in zona un edificio in disuso che possa essere adatto ad accogliere i migranti.

Ma anche Milano la situazione non è migliore. Infatti nella tarda serata di ieri, il Comitato per l’ordine e la sicurezza ha deciso di mettere a disposizione dei rifugiati due locali commerciali, strutture trasparenti in plexiglas nella Galleria delle Carrozze. Avranno così un luogo dove riposare in attesa di essere collocati nei centri di accoglienza. Si tratta comunque di una soluzione provvisoria, in quanto lo spazio sarà a loro disposizione solo fino alla mezzanotte di mercoledì. Da giovedì saranno collocati in altre strutture, in particolaare nell’ex Cie di via Corelli, dove saranno disponibili 200 posti.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.