Il premier Gentiloni si recherà in India a fine mese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

A dieci anni dall'ultima visita da parte di un premier italiano, il presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni si recherà in India a fine mese. Lo scrive oggi il quotidiano The Economic Times.

Riallacciare i rapporti

Il giornale – il quotidiano indiano di argomento economico-finanziario a più alta tiratura – cita fonti a conoscenza di un dossier secondo cui “l'Italia, Paese membro del G7, e l'India, cercano di dare nuovo vigore alle loro relazioni“, che hanno sofferto per la crisi che cinque anni fa ha coinvolto in Kerala i due Fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.

“Lo spirito di questa visita – hanno aggiunto le fonti – è di sottolineare una fase di rafforzamento nella cooperazione indo-italiana e una partnership in espansione dell'India con l'Europa, fonte di investimenti e tecnologia”. Lo riporta l'Ansa. L'India, infatti, sembrerebbe interessata ad incrementare la presenza italiana in vari settori industriali, tra i quali la lavorazione delle pelli, il design, l'alimentazione, la tecnologia e la fabbricazione di materiale per la Difesa.

Prodi in India

L'ultima visita di un presidente del Consiglio italiano in India fu quella di Romano Prodi nel 2007. In quella occasione, il premier aveva presentato un progetto della Piaggio da 65 mln di euro asserendo che “Investire qui [in India, ndr] non è delocalizzare”. Prodi aveva anche invitato gli industriali locali ad investire a loro volta in Italia, “snodo centrale del Mediterraneo”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.