Ecco dove arriva la neve a Natale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:12

Per un numero ristretto di italiani quello che sta per arrivare sarà davvero un bianco Natale. Nel vero senso della parola perché le previsioni degli esperti hanno annunciato che in Alto Adige e sulla Valtellina orientale ci saranno precipitazioni nevose a quota 1200/1500 metri. Sulle Alpi la neve arriverà a partire dai 1000 metri di quota. Già in questi giorni in Valtellina e in Valchiavenna  c'è stato un crollo delle temperature nelle ore notturne che ha portato gli abitanti a risvegliarsi con le strade imbiancate. Il Comando provinciale di Sondrio della Polstrada ha esortato chi si mette alla guida in queste zone a procedere con la massima prudenza e montare le catene per attraversare i passi alpini. 

Temperature basse

In tutta la Penisola ci sarà un peggioramento delle temperature legato all'instaurarsi di correnti fredde nord-occidentali. Questa perturbazione, proveniente dal Nord Europa e diretta verso i Balcani, porterà piogge e gelo anche nelle regioni adriatiche e nel Sud Italia. Forti correnti di Maestrale colpiranno il Mar Tirreno ed anche la Sardegna. Piogge sono previste per Natale e Santo Stefano anche in Calabria ed in Sicilia. I rovesci saranno particolarmente intensi in alta Toscana ed in Liguria. 

Il meteo all'estero

A pochi km dal confine italiano, in Alta Savoia, nelle scorse ore c'è stata una fitta nevicata che ha imbiancato. Neve anche in Svizzera a Sion e Chur. Le temperature aumenteranno però il 25 dicembre, giorno in cui non sono previste precipitazioni nevose. Il maltempo interesserà buona parte del vecchio continente ma la neve, probabilmente, si vedrà soltanto nell'est Europa: dalla Polonia alla Bielorussia fino ai Paesi Baltici. Niente bianco Natale nella maggior parte del continente europeo, dunque, con qualche eccezione: oltre alle Alpi, anche in Scozia e sui Pirenei dovrebbe resistere l'innevamento. Una notizia che farà felici i frequentatori delle piste sciistiche di cui abbonda la catena montuosa iberica.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.