Dopo il crollo all'Iti Montani scuole chiuse per verifiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:22

Dopo il crollo del tetto dell'Istituto tecnico Montani, avvenuto lo scorso 14 maggio, la provincia di Fermo ha disposto la chiusura di alcune scuole superiori del territorio – quelle ritenute maggiormente a rischio – per permettere che vengano effettuati i controlli dei tecnici

I plessi da controllare

Saranno sottoposti, con particolare attenzione, alle verifiche il Liceo classico Annibal Caro, il Conservatorio di musica G. B. Pergolesi, il Convitto Montani a Fermo e la sede dell'Istituto alberghiero E. Tarantelli nel comune di Sant'Elpidio a Mare. 

“La Provincia – ha spiegato la presidente Moira Canigola – dopo aver consultato i competenti sindaci e i dirigenti scolastici, ha chieso la sospensione delle attività didattiche per il tempo necessario a consentire a una ditta specializzata di effettuare i controlli sulle strutture lignee. I sindaci – ha concluso la Canigola – dovrebbero emettere pertanto le ordinanze di chiusura dei suddetti plessi fino al termine dei controlli e i dirigenti scolastici si stanno attivando per organizzare, anche con turni, le attività didattiche, in modo da contenere il disagio”. 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.