DIREZIONE PD, RENZI: “LE RIFORME SONO UNA SVOLTA E CI METTIAMO LA FACCIA”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:30

Nella direzione Pd convocata per risolvere l’ennesima frattura Matteo Renzi ha ribadito che le riforme sono “la svolta di questa legislatura”, stanno “restituendo dignità alla politica” e il governo “ci metterà la faccia” durante la campagna per il referendum legislativo. “Ci avevamo provato il primo anno – ha raccontato il premier – ma si era bloccata per la rottura della maggioranza di governo… Non si era in grado di proseguire né sulla riforma elettorale, né sulla riforma costituzionale. A quel punto il Pd ha scelto di fare una mossa che sembrava ardita, e lo era”.

Renzi si è nuovamente soffermato sui risultati conseguiti dal suo esecutivo. “L’elenco delle riforme portate a casa – ha aggiunto – sembrava impossibile un anno e mezzo fa. Nel merito si può discutere, ma abbiamo dimostrato che la politica ha un senso. Questo per me è dare responsabilità e ruolo alla politica. Ciò che sta facendo il Pd è restituire dignità all’appartenenza politica, e ne sono fiero”. Naturalmente, ha sottolineato, “la riforma istituzionale è un tassello di questo mosaico, probabilmente il tassello più importante. Se dovessi parlare fuori di qui direi che è un fatto positivo che condividiamo dai tempi dell’Ulivo e chi viene dal Pci ancora da prima”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.