Dimissioni Costa, De Palo: “Subito un altro ministro per non buttare via la conferenza sulla famiglia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:32

“Apprendiamo con dispiacere la decisione del ministro Costa di lasciare i suoi incarichi di governo ed in particolare quello sulle politiche della famiglia”, ha commentato il presidente del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo.

“Ci dispiace soprattutto che questa decisione arrivi a poche settimane dall’annunciata e attesa Conferenza nazionale sulla famiglia che si celebrerà a Roma il 28 e 29 settembre e dalla quale ci si aspettava un’inversione di tendenza sull’attenzione alle famiglie. Purtroppo i temi e le logiche della politica finiscono sempre per mettere in secondo piano gli interessi del Paese. Ancora una volta le famiglie e il Bene Comune vengono sacrificati sull’altare dell’interesse particolare. Chiediamo con forza che il Capo del Governo, Gentiloni, che ha assunto ad interim le deleghe di Costa, nomini nei prossimi giorni un ministro alla Famiglia che non solo si impegni a portare avanti le istanze fiscali delle famiglie nella prossima legge di Stabilità, ma anche che confermi la data della Conferenza nazionale sulla famiglia alla quale lo staff di governo, l’associazionismo e la società civile tutta, stanno da tempo e con impegno lavorando. Non gettiamo in mare un anno di lavoro”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.