Dal Mef ok alla dicitura “madre” e “padre”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:58

Dopo il via libera del ministero della pubblica istruzione è arrivato quello del Mef: sulla carta di identità elettronica dei minorenni ci sarà lo spazio per indicare madre e padre anziché l'espressione generica 'genitori'”. E' quanto ha affermato il vice premier e ministro dell'Interno Matteo Salvini sottolineando che “ora manca il parere del Garante della Privacy e poi, sentita la Conferenza Stato-città, potrò firmare il decreto”. Salvini lo scorso agosto aveva dato disposizione al Viminale di cambiare le diciture sui moduli per la richiesta della carta d'identità per minorenni, mettendo così in pratica un'idea che aveva reso pubblica già diversi anni prima. 

Fontana: “Piccole battaglie vinte”

Alla soddisfazione del ministro e vicepremier Salvini, si è aggiunta quella del ministro per la Famiglia e le Disabilità, Lorenzo Fontana. “Piccole (o grandi?) battaglie vinte. Avanti tutta! Grazie a tutti i Ministri coinvolti” ha scritto su Facebook il ministro. 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.