Coldiretti: “Il 60% della popolazione ha diminuito gli sprechi alimentari”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:02

Con l’inizio della crisi, la tendenza degli italiani a diminuire gli sprechi alimentari si è nettamente accentuata. Ma nel 2014 il 60% della popolazione ha ancor più diminuito o completamente annullato gli sperperi di cibo.
E’ quanto emerge dall’ultima analisi Coldiretti/Ixé, divulgata oggi in occasione del convegno “Stop food waste, Feed the Planet” contro lo spreco alimentare, al quale ha partecipato il presidente dell’associazione Roberto Moncalvo nell’ambito della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti.

“E’ forse questo uno degli aspetti positivi della crisi economica – ha affermato Moncalvo – anche se molto resta da fare con ogni italiano che ha comunque buttato nel bidone della spazzatura ben 76 chili di prodotti alimentari durante l’anno”. Il presidente, poi, ha anche sottolineato “l’importanza di lavorare su modelli distributivi e di consumo positivi e di sostenere le iniziative imprenditoriali mirate alla valorizzazione degli scarti”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.