Casellati: “Risorsa insostituibile”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45

I nonni rappresentano una risorsa insostituibile per le famiglie nella crescita dei figli e hanno un ruolo fondamentale per la società”. Lo ha ricordato la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, in occasione della Festa dei nonni.

Auguri istituzionali

Più di tre milioni di nonni, ha proseguito, “si occupano dei nipoti contribuendo alla loro formazione. Attraverso i nonni si attua una fruttuosa continuità educativa fra le generazioni, perché non si può costruire il futuro se non si hanno solide radici nel passato”. Il ministro della Famiglia, Lorenzo Fontana, ha invece citato Karol Wojtyla nel suo messaggio:'Custodi della memoria collettiva, e perciò interpreti privilegiati di quell'insieme di ideali e di valori comuni che reggono e guidano la convivenza sociale. Escluderli è come rifiutare il passato, in cui affondano le radici del presente, in nome di una modernità senza memoria'. Con le parole di Papa Giovanni Paolo II rivolgo il mio augurio a tutti i nonni, angeli custodi della famiglia”. 

Aiuto alla famiglia

L'importanza dei nonni nella società italiana è sottolineata anche da un rilevazione della Coldiretti, secondo cui queste figure in una famiglia su tre (37%) aiutano il bilancio domestico. La loro presenza viene poi considerata positiva anche per il contributo affettivo e sociale che offrono ogni giorno. Il 35% guarda ai nonni come un valido aiuto per seguire i bambini fuori dall'orario scolastico. C'è poi un 17% che ne apprezza i consigli e l'esperienza, ed un 4% che si avvantaggia del loro sostegno lavorativo a livello domestico. Ma c'è anche un residuo 7% di italiani che considera i pensionati un peso o un ostacolo

Valore aggiunto

“Come nella migliore tradizione agricola – spiega la Coldiretti – la presenza degli anziani fra le mura di casa è quindi quasi sempre considerata un valore aggiunto all'interno di un welfare familiare che deve fare i conti sia con la gestione delle risorse economiche disponibili sia con quella del tempo e dei figli in situazioni dove molto spesso entrambi i genitori lavorano e sono fuori casa la maggior parte della giornata. La presenza dei nonni è sempre più importante anche rispetto alla funzione fondamentale di conservare le tradizioni alimentari e guidare i più giovani verso abitudini più salutari nelle scuole e nelle case”. 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.