BUFERA DI FERRAGOSTO IN ARRIVO, ALLERTA DELLA PROTEZIONE CIVILE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00

La “Bufera di Ferragosto” comincia lentamente a farsi largo nella penisola e scatta l’allarme della Protezione Civile al nord. A partire dal pomeriggio di oggi questo vortice depressionario di origine atlantica raggiungerà alcune regioni di nord ovest determinando precipitazioni temporalesche localmente intense che si estenderanno da domani anche al centro. A essere interessate nella regione odierna saranno Piemonte e Valle d’Aosta seguite, dalle prime ore di domani, dal Friuli Venezia Giulia. A partire da domani pomeriggio la perturbazione raggiungerà le Marche, mentre il 16 dovrebbero essere interessati Umbria, Abruzzo e lazio.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento e locali grandinate. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani criticità gialla per rischio idraulico ed idrogeologico sulla Val d`Aosta, su gran parte del Piemonte, sulla Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, parte di Toscana, su Umbria e Marche, su parte del Lazio e Abruzzo, nonché sulla Calabria.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.