Accelerata sull’Italicum, martedì si vota al Senato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:03

La commissioni Affari costituzionali del Senato voterà martedì prossimo, 9 dicembre, l’ordine del giorno sulla riforma della legge elettorale presentato dal senatore della Lega Roberto Calderoli. Ci sarà tempo fino alle ore 20 di mercoledì per presentare gli emendamenti e alle ore 20 di giovedì per i subemendamenti.

Martedì, comunque, sarà una giornata cruciale nel cammino dell’Italicum a Palazzo Madama. La commissione si dovrà esprimere sull’ordine del giorno di Calderoli che, forte della sentenza della Corte costituzionale, rimanda l’entrata in vigore della nuova legge elettorale al via libero definitivo della riforma costituzionale. Richiesta respinta al mittente dallo stesso premier Matteo Renzi che invece ha rilanciato sul terreno della clausola di salvaguardia: l’Italicum non entrerà in vigore prima del 1° gennaio 2016. Dopo il voto sulla proposta del Carroccio dovrebbe esserci la presentazione, da parte della presidente della commissione e relatrice Anna Finocchiaro, degli emendamenti del Pd.

A fine mattinata, infine, dovrebbe arrivare anche il parere della commissione bilancio di palazzo Madama sulla possibilità per la prima commissione di lavorare sulla legge elettorale anche durante la sessione di bilancio.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.