Inps: in un mese richiesta cig di un anno. Tra marzo e aprile +43% di morti

Tra Oggi e lunedì l'Inps pagherà i bonus da 600 euro per gli autonomi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:47

“A 48 ore dalla pubblicazione del decreto Rilancio, l’Inps ha pagato a 1,4 milioni di lavoratori l’indennità di 600 euro di aprile. Fra domani e lunedì il bonus arriverà all’intera platea dei beneficiari. Un aiuto concreto a milioni di cittadini in questo momento di difficoltà”. Lo sottolinea la ministra del Lavoro e delle Politiche sociali, Nunzia Catalfo, su twitter, dopo gli ultimi dati e tempi indicati dall’Istituto di previdenza. Nel mese di marzo, secondo dati Inps, sono state presentate 142.348 domande di Naspi, nessuna di mobilità e 1.855 di Dis Coll per un totale di 144.203 domande, segnando un incremento del 37,2% rispetto al mese di marzo 2019 (105.099 domande).

Le domande di disoccupazione del mese di marzo

L’Inps ha ricevuto a marzo 144.203 domande di disoccupazione con un aumento del 37,2% rispetto a marzo 19. Lo si legge all’Osservatorio dell’Inps sulla cassa integrazione. Una parte consistente delle persone che hanno chiesto il sussidio nel mese ha perso un posto di lavoro stagionale o a termine.

La cassa integrazione

L’Inps così ha autorizzato ad aprile oltre 772 milioni di ore di cassa integrazione ad aprile con una crescita del 2953% rispetto allo stesso periodo del 2019. Lo si legge nell’Osservatorio sulla cassa integrazione da quale emerge il boom della cassa ordinaria (+9.509%) e di quella in deroga (+239.056%) legate all’emergenza Covid e un calo della straordinaria (-30,3%). l’Inps sottolinea che il 98% delle ore autorizzate è con causale Covid 19.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.