Il ministro Speranza: “L’Oms sia indipendente da influenze esterne”

Il ministro della Salute ha affermato la necessità di un vaccino per il covid-19 sicuro ed efficace che sia un diritto per tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:54

Rafforzare il ruolo centrale dell’Oms, soprattutto in tempi di crisi, lavorare insieme per costruire un’Agenzia più forte. Dobbiamo assicurarci che sia completamente indipendente da influenze esterne, politiche o finanziarie, e che sia guidata dolo dalla scienza”. E’ quanto ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, al termine del suo intervento all’Assemblea generale dell’Organizzazione mondiale della Sanità sottolineando l’importanza di un vaccino come un diritto di tutti. “In questo senso è importante che gli Stati contribuiscano – ha aggiunto il ministro – con risorse umane e finanziarie con l’unico obiettivo di aumentare la preparazione e la risposta dei singoli Paesi con il supporto di alto livello tecnico e scientifico dell’Agenzia al servizio di tutti gli individui. Una sfida fondamentale è lo sviluppo di un vaccino per il covid-19 sicuro ed efficace, che sia considerato un bene pubblico generale, un diritto di tutti e non un privilegio per pochi”.

Trump contro l’Oms

Nel frattempo, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è tornato a puntare il dito contro l’Oms. Se l’Organizzazione “non si impegna su sostanziali miglioramenti nei prossimi 30 giorni, renderò definitiva la mia decisione temporanea di sospendere i finanziamenti Usa e riconsidererò la nostra adesione all’Oms”. Sono le parole che il presidente Trump ha messo nero su bianco, in una lettera inviata al direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, postata su Twitter, in cui il tycoon elenca le accuse sulla gestione della crisi del Covid-19 e l’eccessiva vicinanza alla Cina.

Lo sdegno della Cina

Non ha tardato ad arrivare la risposta della Cina che ha sottolineato che la lettera di Trump “inganna l’opinione pubblica e infanga la Cina”, ha detto il portavoce del ministero degli esteri, Zhao Lijian. La lettera, ha aggiunto Zhao, “tenta di spostare le colpe dalla risposta maldestra” degli Usa alla pandemia.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.