Foggia. Ladri entrano dalla finestra e rubano una pistola ad un finanziere

Il militare sembra sia stato narcotizzato.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:24
monili
Fonte: ANSA

La scorsa notte, un finanziere in servizio al seggio elettorale Parisi-De Santis di Foggia ha subito il furto della pistola di ordinanza, mentre era di vigilanza al seggio di via Marchese de Rosa. I ladri sono entrati da una finestra dell’istituto, sede di seggio elettorale. I malviventi, oltre alla pistola,  hanno rubato anche tre telefoni cellulari e un portafogli.

Secondo quanto è emerso dalle ricostruzioni finora effettuate, sembrerebbe che il militare  sia stato narcotizzato. Difatti, verso le ore 4:00 del mattino si sarebbe svegliato e dopo essersi reso conto di non avere più la pistola di ordinanza, una Beretta custodita nella fondina, ha dato subito l’allarme. Erano in servizio con lui anche altri due militari della compagnia di Manfredonia (Foggia).

In una nota la Polizia di Foggia ha comunicato:  “Le sezioni non sono state violate in quanto i sigilli erano integri e null’altro era stato sottratto. Questa mattina i Presidenti delle sezioni interessate hanno regolarmente aperto i seggi per le votazioni”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.