Fase 2: ad Assisi riaprono le Basiliche e la tomba San Francesco

Adesivi sulle panche per mantenere le distanze e mascherine per chi ne è sprovvisto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:36

Dopo il lungo periodo di lockdown con la chiusura di tutte la attività e delle chiese, da oggi le messe tornano ad essere celebrate in presenza dei fedeli. Così anche ad Asssisi sono sta riaperte ai fedeli le Basiliche e la Tomba di San Francesco.

La prima celebrazione

Una prima messa è stata celebrata stamani dai frati del Sacro Convento. «Le chiese aperte in questo periodo sono state un segno di speranza e fiducia. Abbiamo sanificato il complesso monumentale così come speriamo di “sanificare” il cuore da piccoli e grandi egoismi» ha detto il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento, padre Enzo Fortunato. Nelle Basiliche, sanificate nei giorni scorsi, viene fatto rispettare il distanziamento tra i fedeli e sulle panche sono stati messi appositi adesivi. Agli ingressi gel disinfettanti e mascherine per chi ne fosse sprovvisto.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.