Ucraina, Obama: se Putin non rispetta gli accordi di Minsk continuerà l’isolamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

“Se la Russia in Ucraina continuerà a violare lo spirito dell’accordo di Minsk, che Putin stesso ha accettato, l’isolamento della Russia continuerà”. A dirlo è il presidente americano Barack Obama in una conferenza stampa di questa mattina al vertice del G20 in Australia.
“La Russia ha l’opportunità di prendere una strada diversa per risolvere la crisi in Ucraina nel rispetto della sovranità e del diritto internazionale – ha aggiunto l’inquilino della Casa Bianca – se lo farà io sarò il primo a eliminare le sanzioni che obiettivamente hanno un effetto devastante su economia russa”.

Dal canto suo Putin, che ha già lasciato Brisbane, pur parlando in mattinata di un clima “costruttivo”, aveva espresso preoccupazione per la decisione del presidente ucraino Poroshenko di bloccare i servizi nel Donbass. “Ho appreso dai media dell’isolamento economico delle regioni di Lugansk e Donestk. Penso sia stato un grave errore”. Ad ogni modo sia l’Ue che l’Ucraina hanno escluso la possibilità di applicare nuove sanzioni a Mosca.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.