Talebani all'attacco: uccisi 30 poliziotti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:16

Sono trenta i poliziotti afgani rimasti uccisi la scorsa notte durante un attacco sferrato dai talebani nel distretto di Khaki Safed della provincia occidentale di Farah: lo ha reso noto un membro del consiglio provinciale, Dadullah Qani. Iniziato mercoledì notte, l'attacco è durato oltre quattro ore.

Elezioni presidenziali rinviate?

Intanto l'amministrazione di Donald Trump sta pensando di chiedere al governo dell'Afghanistan di rinviare le elezioni presidenziali, previste per il prossimo aprile, per tentare prima di porre fine alla guerra contro i talebani che va avanti da 17 anni. Lo riporta il Wall Street Journal, segnalando che la richiesta di un rinvio delle presidenziali è tra le diverse opzioni al vaglio della Casa Bianca. Sempre secondo quanto riporta il quotidiano Usa, si tratta di un'opzione sostenuta dello speciale inviato Usa Zalmay Khalilzad ma il presidente dell'Afghanistan, Ashraf Ghani, in corsa per un secondo mandato quinquennale, si sarebbe opposto all'idea. “Sulla base di elezioni libere, elezioni totalmente inclusive, la gente deciderà la propria futura leadership”, ha dichiarato Ghani la scorsa settimana. I talebani si rifiutano di negoziare con Ghani che si è offerto di avviare dei colloqui senza pregiudiziali ma una loro rappresentanza incontrerà Khalilzad la prossima settimana a Doha, stando al Wsj, e poi forse anche a Dubai.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.