Sparatoria in una casa a Salt Lake City: 4 morti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:58

Si tratterebbe, secondo le prime informazioni, di una lite in famiglia sfociata in tragedia. Quattro membri di una famiglia sono stati uccisi e un uomo è rimasto ferito in una sparatoria in una casa a Grantsville, città di 11mila abitanti vicino a Salt Lake City (nello Utah, in Usa) secondo i media locali. Il sospettato è stato preso in custodia dalla polizia di Grantsville, stando a quanto riferito dal Deseret News. Il sindaco di Grantsville, Brent Marshall, ha dichiarato che le vittime e l'assassino sono tutti imparentati. 

Il messaggio di cordoglio

“È una terribile tragedia quella che si è svolta qui questa sera”, ha detto Marshall. “E sono sicuro che ci vorranno giorni o anche più tempo per provare a mettere insieme ciò che ha portato a tutto questo e perché sia successo, se mai riusciremo a saperlo. È sconvolgente. Questo è normalmente un quartiere molto tranquillo”.  La polizia non ha rilasciato i nomi delle vittime o del presunto omicida, che è stato arrestato nella notte italiana, ma rassicurato la popolazione, precisando che non ci sono altri sospetti e quindi la comunità non è in pericolo.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.