Sparatoria in chiesa, sangue in Texas

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:12

Ancora sangue negli Stati Uniti dove, nel sobborgo White Settlement di Fort Worth, in Texas, è avvenuta una sparatoria all'interno di una chiesa che, stando alle prime notizie riportate, avrebbe provocato almeno due morti e un ferito in condizioni critiche. Stando ai media americani l'assalitore, che avrebbe agito all'interno della West Freeway Church of Christ, sarebbe stato ucciso dalla Polizia, dopo aver sparato all'impazzata nell'edificio di culto: una persona sarebbe rimasta uccisa sul posto, mentre l'altra pare sia deceduta durante il trasporto in ospedale. Sono in corso gli interrogatori dei testimoni per ricostruire con esattezza l'accaduto: sembra che il killer abbia agito direttamente all'interno della chiesa. Altre informazioni potrebbero arrivare dalla trasmissione in streaming della messa: secondo i media, verrebbe mostrata una persona con indosso un cappotto estrarre un'arma, forse un fucile. Nelle immagini, verrebbero mostrati dei civili cercare riparo mentre altri tentano di raggiungere l'uscita. L'aggressore sarebbe stato inizialmente ostacolato da alcuni vigilanti armati presenti all'interno della chiesa.

Un nuovo episodio di violenza dopo l'assalto a colpi di machete andato in scena a New York, all'interno della casa di un rabbino durante le celebrazioni del Chanukkah, costato il ferimento di cinque persone, due delle quali in modo grave.

In aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.