Siria, Osservatorio dei diritti umani: “Bimbi invitati a infierire sui corpi dei miliziani”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

Bambini siriani incitati a prendere a calci e a sassate corpi senza vita di jihadisti dello Stato islamico. E’ accaduto a Dayr az Zor, capoluogo nell’est della Siria controllato in parte dall’Isis e in parte dalle forze del regime. L’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, Ondus, ha riferito nelle ultime ore di aver visionato un video amatoriale proveniente da Dayr az Zor nel quale si mostrano alcuni bambini invitati da forze del regime di Damasco a infierire con calci e pietre alcune salme di miliziani dell’Isis esposti in pubblico dai governativi in una piazza della città. L’Ondus non ha per il momento diffuso il video integrale ma solo un’immagine in cui si mostrano alcuni bambini accorrere verso corpi senza vita a terra.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.