Si vota una legge per evitare le separazioni delle famiglie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:16

Lo speaker della Camera Paul Ryan ha annunciato che i deputati saranno chiamati a votare domani una legge che mette fine alla separazione dai genitori che entrano illegalmente negli Usa dal confine messicano. “Noi non pensiamo che dovrebbero essere separati (i bambini dalle famiglie di migranti, ndr), punto”, ha ribadito Paul Ryan, “domani voteremo un testo che garantisce che si può applicare la legge senza separare le famiglie. In modo da non essere messi davanti alla ridicola scelta fra applicare la legge e tenere le famiglie unite”. Ryan ha quindi spiegato che il testo al voto in aula domani può presentare una soluzione anche al nodo dei 'dreamer': “è un buon testo di compromesso”, ha detto, ribadendo che “il governo non dovrebbe essere messo nella condizione di scegliere” fra applicare la legge e separare le famiglie. “Vogliamo tenere le famiglie unite”, ha dichiarato il presidente Usa Donald Trump alla Casa Bianca. “Firmerò qualcosa presto”, ha proseguito.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.