SGOMBERATI DUE CAMPI PROFUGHI A PARIGI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

Questa mattina all’alba, i servizi sociali del Comune di Parigi hanno smantellato due accampamenti della capitale occupati da circa 550 migranti. Tutte le operazioni si sono svolte sotto la sorveglianza della polizia parigina. Il più grande dei due campi si ergeva nei pressi della gare d’Austerlitz, una delle stazioni ferroviarie di Parigi ed ospitava poco più di 400 persone, l’altro, dove vivevano circa 150 migranti, si trovava nel XVIII arrondissement, nella zona nord della città. Lo sgombero è avvenuto senza incidenti.

Il Comune di Parigi ha affermato che ad ognuno dei profughi è stato offerto il trasferimento, trasporto compreso, in centri di accoglienza, allestiti nella capitale e in tutta la Francia per gestire l’emergenza migranti, dove saranno ospitati per almeno un mese. Nei primi giorni del giugno scorso era stato evacuato un altro accampamento di immigrati, installato sotto la stazione della metropolitana di La Chapelle, sempre nel nord di Parigi, con oltre 400 persone.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.