PAKISTAN, ATTENTATO SUICIDA DEI TALEBANI:MUORE IL MINISTRO DELL’ INTERNO DEL PUNJAB

ULTIMO AGGIORNAMENTO 3:00

L’esplosione di una bomba nella località di Shadi Khan ha provocato la morte  di 19 persone tra cui il ministro dell’Interno della provincia del Punjab.  La deflagrazione, dovuta  ad  un attentato suicida, avrebbe fatto crollare il tetto della struttura dove si teneva un incontro con i membri della comunià locale.

Un gruppo islamista affiliato ai taliban, Lashkar-e-Islam, ha rivendicato l’attacco spiegando che si tratta di una risposta alle operazioni militari che Islamabd sta portando avanti contro i combattenti del gruppo.

Ciò che non è ancora chiaro è se l’attentato sia realmente stato compiuto dall’organizzazione che è solitamente concentrata nelle aree tribali sul confine afghano. Se la rivendicazione fosse realmente fondata, si tratterebbe di un vero e proprio passo in avanti nella capacità di colpire obiettivi di alto livello da parte di Lashkar-e-Islam. Solitamente attacchi kamikaze di questo tipo sono perpetrati da miliziani taliban.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.