Brasile: situazione verso normalità a Espirito Santo, ma in una settimana 147 omicidi

Sembra essere in via di normalizzazione la situazione a Vitoria, capitale dello stato brasiliano di Espirito Santo, dove da nove giorni è in corso uno sciopero degli agenti della polizia militare che chiedono aumenti salariali e migliori condizioni di lavoro. Più agenti a Vitoria Per far fronte all'emergenza, il governo centrale del Brasile ha inviato a Vitoria circa 3 mila effettivi...

CROCIFISSIONI E FRUSTATE PER AVER ROTTO IL DIGIUNO DURANTE IL RAMADAN, L’ULTIMA ATROCITA’ DELL’ISIS

Nuove atrocità da parte dell'Isis in Siria dove, secondo quanto denunciato dall'Osservatorio per i diritti umani del Paese, i miliziani dello Stato islamico avrebbero brutalmente punito 94 persone, tra cui cinque minorenni. Tutte quante sono state accusate di non aver rispettato il digiuno durante il Ramadan, il mese sacro ai musulmani durante il quale sono tenuti ad astenersi dal...

Libia, incubo 11 settembre. Con gli aerei rubati possibili attacchi islamici

Una decina di aerei commerciali mancherebbero all'appello dall'aeroporto di Tripoli, in Libia, e il timore è che siano finiti nelle mani delle milizie islamiche. Inoltre le agenzie di intelligence occidentali avrebbero di recente lanciato un’allerta sulla possibilità che i velivoli possano essere usati per attacchi terroristici in Nord Africa. A riportare la notizia è DrudgeReport, citando le indiscrezioni apparse...

Albania, la macchina della solidarietà per le vittime del sisma

ADurazzo si scava mentre la terra continua a tremare: un'altra scossa di terremoto, in giornata, è tornata a mettere paura agli abitanti della seconda città albanese per grandezza, la più colpita, assieme alla vicina Thumane, dal sisma di due giorni fa che, per il momento, ha portato il suo bilancio a 41 vittime, le ultime dieci estratte dalle macerie...

Erdogan: “La Turchia continua a cercare la verità”

La Turchia proseguirà i suoi sforzi per far luce sull'omicidio di Khashoggi". E' questo il titolo dell'editoriale firmato dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan e pubblicato sul Washington Post alla vigilia dell'annioversario dell'uccisione del reporte saudita nel consolato di Riad a Istanbul, avvenuta il 2 ottobre 2018.  Le parole di Erdogan "L'assassinio dell'editorialista del Post Jamal Khashoggi è stato probabilmente l'episodio...

Bombardato ospedale a Tripoli: morti 5 medici

Ancora bombardamenti su civili e strutture di pubblico interesse in Libia. Cinque medici - e non quattro come inizialmente riportato dalla stampa locale - sono rimasti uccisi e altri otto feriti in un attacco aereo sferrato dalle forze del generale Khalifa Haftar ad un ospedale da campo di Al Zaouia, a Tripoli, sulla strada verso l'aeroporto. L'attacco - riportato dal Libya Observer...

Brexit: l'Europa spinge per un nuovo referendum

Uno scontro avvenuto stamattina all'Europarlamento di Strasburgo tra il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, e il leader britannico del nuovo partito Brexit, Nigel Farage, ha reso manifesto il desiderio dell'Europa che ci sia un nuovo referendum in Gran Bretagna sull'uscita di Londra dall'Ue. "Nuovo referendum? Coerente con la democrazia" Tutto è iniziato quando, all'interno dell'emiciclo, l'eurodeputato inglese Farage ha chiesto...

Arresto in Senato: scovata una spia nordcoreana

Clamorosa spy-story a Parigi. Un alto funzionario del Senato francese è stato arrestato dai servizi di informazione perché sospettato di spionaggio in favore della Corea del Nord: lo ha reso noto una fonte vicina all'inchiesta. L'uomo è stato fermato domenica sera nell'ambito di un'inchiesta aperta a marzo dalla procura di Parigi per "raccolta e consegna di informazioni potenzialmente in grado...

Pastore detenuto: triangolo Usa-Israele-Turchia

Una cittadina turca detenuta in Israele è stata liberata su richiesta degli Stati Uniti. Il tutto fa parte di di un tentato accordo per arrivare al rilascio del pastore americano Andrew Brunson, recluso in Turchia da quasi due anni. Il caso Il governo israeliano ha deportato Ebru Ozkan il 15 luglio, una settimana dopo averla accusata di avere legami con il gruppo...

Lavrov: “Via i diplomatici britannici”

Mosca prepara la risposta alla dura presa di posizione di Theresa May sul caso legato all'avvelenamento dell'ex spia del Kgb Serghei Skripal (doppiogiochista a favore del Regno Unito). Per prima cosa la Russia "espellerà presto i diplomatici britannici" ha annunciato il ministro degli Esteri, Serghei Lavrov, replicando così all'allontanamento dei propri rappresentanti dal territorio della Gran Bretagna. "Ve lo prometto"...

Sant’Ignazio di Antiochia: ecco come amava definirsi

Sant'Ignazio di Antiochia. Vescovo e martire Antiochia di Siria (Turchia), 35 ca. - Roma, 107 ca. Si converte giovanissimo al cristianesimo. É discepolo di...