NUOVA TRAGEDIA IN TURCHIA: BIMBA DI 4 TROVATA MORTA SULLA SPIAGGIA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:45

Sono passate poco più di due settimane da quando la foto del corpo del piccolo Aylan Kurdi, il profugo siriano di 4 anni morto insieme alla madre e al fratellino, era stato trovato su una spiaggia della Turchia. Oggi quella tragedia sembra ripetersi in quanto le autorità turche hanno trovato sulla spiaggia, nella provincia occidentale di Izmir il corpo di una bambina di circa quattro anni, anche lei vittima di un naufragio.

Secondo le autorità turche la piccola è morta in un naufragio che si è verificato ieri notte al largo della costa di Cesme, nella provincia turca di Smirne. A riferirlo è l’agenzia statale Anadolu che ha anche comunicato il salvataggio di altri 14 siriani, tra i quali anche otto minori. Dopo i soccorsi i sopravvissuti sono stati portati al comando della gendarmeria locale.

Inoltre sempre secondo quanto riportato dall’agenzia Anadolu, la bimba dovrebbe essere ancora identificata. Ma gli attivisti della Rete siriana per i diritti umani riportano invece che si tratta della piccola Hanan Al Jarwan, di quattro anni, morta in un naufragio nella notte. Il suo corpo si è spiaggiato questa mattina ad Altinkoy, distretto di Cesme.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.