MIGRANTI: AUSTRIA E GERMANIA APRONO LE FRONTIERE, IN 3000 IN VIAGGIO DALL’UNGHERIA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:00

Germania e Austria aprono le porte ai migranti e rifugiati presenti in Ungheria. Lo ha annunciato il cancelliere austriaco Werner Faymann sulla sua pagina Facebool: “A causa della situazione al confine ungherese –   afferma Faymann – acconsentiamo al proseguimento nei nostri paesi del viaggio dei rifugiati”.

Intanto centinaia di profughi hanno iniziato il loro viaggio verso Vienna e Berlino, e a riguardo Angela Merkel puntualizza: “Non c’è un limite alle richieste d’asilo” e chiede di fare quanto necessario. NUmerose foto pubblicate online mostrano gli autobus messi a disposizione dall’Ungheria molti dei quali sono partiti dalla stazione Keleti a Budapest.

Il primo pullman è arrivato sul confine austriaco a Hegyeshalom dopo le 2 di notte. Sotto una pioggia battente, i migranti hanno cominciato a traversare la frontiera a piedi. Circa 3.000 arriveranno in mattinata per il passaggio. “Stiamo acquisendo letti, coperte, cibo e bevande calde da mettergli a disposizione e ci sarà anche assistenza medica disponibile se necessario”, afferma il portavoce della Croce Rossa austriaca.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.