LIBIA, ESPLOSIONE IN UNA SCUOLA DI BENGASI: MORTI 5 BAMBINI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:15

Strage in Libia dove l’esplosione di una mina ha causato la morte di 5 bambini e ferito gravemente altri 6. Secondo quanto riferito dal quotidiano Linya Herald non è ancora chiaro se l’ordigno sia stato collocato di recente nei pressi della scuola dai terroristi o se invece si trovava nel cortile già da diverso tempo. Ciò che secondo le autorità potrebbe far pensare ad un attentato di gruppi estremisti è il fatto che l’istituto è situato vicino la base dell’aviazione libica, controllata dalle truppe del generale Khalifa Haftar.

Quella di Bengasi è soltanto l’ennesima strage di innocenti che da subito ha avuto una forte risonanza su Twitter e, come spesso accade in questi casi, sono state diffuse alcune foto delle vittime. Immagini che dividono l’opinione pubblica tra chi le considera raccapriccianti e irrispettose e chi invece ritiene siano un modo per scuotere le coscienze.

La tragedia avvenuta nella città portuale della Libia, giunge a poche ore di distanza di un’altro attentato, quello che nei giorni scorsi ha colpito le postazioni dell’esercito di Tobruk a Derna, uccidendo tutti i soldati del contingente (circa una decina di militari). L’attacco è stato rivendicato dai jihadisti dello Stato Islamico.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.