LA PROSSIMA SETTIMANA STORICA VISITA DI STOLTENBERG IN UCRAINA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:49

Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg la settimana prossima sarà in Ucraina dove incontrerà il presidente Petro Poroshenko. E’ la prima visita nell’ex Repubblica sovietica da parte del segretario dell’Alleanza, in carica dall’ottobre 2014. “Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, andrà a Lviv e Kiev il 21 e 22 settembre 2015”, recita il comunicato.

Sino ad ora sono state 8.000 le persone morte nel sud-est ucraino dall’inizio della guerra nell’aprile del 2014. Lo ha riferito a Kiev Christof Heyns, relatore speciale dell’Onu per le esecuzioni extragiudiziarie, sommarie ed arbitrarie, precisando che la maggior parte delle vittime sono civili e denunciando che “entrambe le parti” in conflitto “piazzano i propri mezzi militari e la propria artiglieria in centri abitati”

Intanto il presidente ucraino Petro Poroshenko ha rimosso i giornalisti europei dalla ‘black list’ dei media che ha suscitato molte polemiche e in particolare lo sdegno della Bbc, che aveva visto inseriti nella lista di proscrizione tre suoi corrispondenti. L’agenzia Interfax-Ukraina riferisce che il capo dello Stato ha firmato un decreto con cui ordina di togliere dalla lista nera i giornalisti europei, che inizialmente prevedeva 300 persone tra reporter e politici. La parziale marcia indietro arriva all’indomani della ferma condanna internazionale – sintetizzata in una dura nota di Reporter senza frontiere – della decisione di espellere i 300 dichiarati “persona non grata”, in quanto considerati “una minaccia alla sovranità e alla sicurezza nazionale” dell’Ucraina.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.