Israele: liceali contro il servizio militare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00

Nel liceo delle Scienze e delle Arti di Gerusalemme un numeroso gruppo di studenti ebrei e musulmani ha sottoscritto una petizione per affermare che non presteranno servizio militare. Nella loro protesta i giovani denunciano che in Israele si è diffusa “un’atmosfera di violenza e di razzismo” mentre nei Territori l’esercito “attiva meccanismi di repressione sistematica contro i palestinesi”.

Il liceali appartenenti al gruppo “Yesh Gvul” (C’è un limite), hanno inviato una prima lettera al premier Netanyahu dove annunciano la loro decisione di rifiutare la leva come segno di opposizione alla mentalità razzista e violenta che si sta sviluppando all’interno delle forze armate . “Osate rifiutarvi anche voi” scrivono gli studenti ai loro coetanei cercando di diffondere la protesta.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.