Iraq, un piano degli Stati Uniti per riconquistare Mosul entro gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:15

Un piano per riconquistare Mosul, la città dell’Iraq per ora in mano ai militanti Isis: la regia sarebbe degli Stati Uniti che fornirebbero, inoltre, anche l’appoggio aereo. A rivelare l’indiscrezione è la Cnn, citando un funzionario del dipartimento della Difesa Usa.

Il piano, che potrebbe scattare a gennaio, prevede l’impiego di truppe irachene che arriverebbero a Mosul da sud, mentre peshmerga curdi giungerebbero da ovest. L’aviazione Usa e quella alleata dovrebbero fornire sostegno aereo, ma non è previsto l’impiego di truppe occidentali a terra: i comandi iracheni e curdi segnaleranno i bersagli alla coalizione.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.