In corso il ballottaggio delle presidenziali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:26

Georgiani al voto nel ballottaggio per le presidenziali. A contendersi la massima carica dello Stao sono l'ex ambasciatore francese ed ex ministra degli Esteri, Salome Zurabishvili – candidata indipendente sostenuta dal sempre piùimpopolare partito di governo (Sogno georgiano) – e un altro ex ministro, Grigol Vashadze, sostenuto da una piattaforma composta dal Movimento nazionale unito dell'ex-presidente in esilio, Mikheil Saakashvili e da altri 10 gruppi di opposizione.

Il voto

Vashadze ha dalla sua parte il crescente malcontento popolare per il fallimento del governo, che non è riuscito a far fronte alla povertà. Alle urne sono chiamate oltre 3,5 milioni di persone in un voto che è l'ultimo in cui i cittadini sceglieranno il capo dello Stato con elezione diretta (dopodiché la prerogativa passerà in mano al Parlamento), concludendo così il processo di trasformazione della Georgia da Repubblica presidenziale a parlamentare.

Dati e affluenza

A vigilare sulla consultazione popolare ci sono oltre 48 mila osservatori interni e oltre 1.300 osservatori internazionali, ha fatto sapere la Commissione elettorale centrale. Secondo i dati ufficiali, rispetto al primo turno, svoltosi il 28 ottobre, l'affluenza alle urne per ora è più alta: alle 9.00 ora italiana (dopo quattro ore dall'apertura dei seggi) era di quasi il 20%. Al primo turno, Zurabishvili ha ottenuto il 38,64% dei voti, mentre Vashadze il 37,74%. Le votazioni si concluderanno alle 20.00 ora locale, le 17 in Italia. 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.