Il nemico in casa: 10 americani al fianco degli integralisti islamici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:44

[cml_media_alt id='2527']integralisti[/cml_media_alt]Sono dieci gli americani che stanno combattendo al fianco degli jihadisti dello Stato islamico, secondo quanto annunciato dal Pentagono: “Stimiamo sia sui 100 il numero dei cittadini Usa che stanno lottando in questo momento in Siria, non sappiamo esattamente a quale gruppo appartengano”.

Tra loro c’è un esperto informatico. Ahmad Abousamra ha messo le sue conoscenze al servizio dell’Isis per diffondere sul web tramite i social network la propaganda degli terroristi. L’Fbi da tempo gli da la caccia e lo ha incluso nella lista dei “Most wanted terrorists” con tanto di taglia sulla testa di 50 mila dollari. Il ragazzo ha la doppia nazionalità americana e siriana, ma è nato in Francia nel 1981 ed è cresciuto nei sobborghi di Boston dove si è laureato e dove suo padre lavora come medico endocrinologo del Massachusetts General Hospital. Nel 2004 è partito per il Medio Oriente intraprendendo la militanza attiva. Attualmente il suo lavoro consisterebbe nel curare il settore media e comunicazione dell’Isis, “Le ricerche per Abousamra in tutto il mondo continueranno fino a che non verrà catturato” ha sottolineato l’Fbi alla Abc News.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.