IL CALIFFATO COLPISCE IN AFGHANISTAN: DECAPITATO UN MILITARE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:23

L’Isis semina ancora terrore in Afghanistan: il gruppo jihadista ha diffuso un video in cui mostra la decapitazione di una persona, probabilmente un membro delle forze di sicurezza locali. Il fatto è avvenuto in una regione non precisata del Paese che secondo gli uomini di Abu Bakr al-Baghdadi fa parte della provincia di Khurasan. La notizia è stata diffusa dal portale Khaama Press. All’inizio del clip il prigioniero, con gli occhi bendati da una fascia bianca, indossa una tuta arancione ed è inginocchiato.

Vicino a lui il boia, completamente vestito di nero e con il volto coperto, impugna l’arma bianca con cui avverrà la decapitazione. Sullo sfondo, uno scenario montagnoso e brullo, privo di segni concreti utili a determinare la localizzazione. Ad un certo punto un comandante dell’Isis prende la parola per elogiare la decisione del Movimento islamico dell’Uzbekistan (Imu) di giurare fedeltà allo Stato islamico.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.