I media: i Paesi del Golfo preparano nuove sanzioni contro il Qatar

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:21

L’Arabia Saudita, l’Egitto, gli Emirati e il Bahrein discuteranno oggi di nuove sanzioni contro il Qatar, nel corso di una riunione a Manama. E’ quanto ha riportato il giornale pan-arabo al Hayat.

La crisi diplomatica nel Golfo

I tre Stati del Golfo e l’Egitto hanno interrotto le relazioni con il Qatar lo scorso 5 giugno, accusando l’emirato di sostenere gruppi terroristici e di essere vicino all’Iran, il principale avversario delle monarchie sunnite in Medio Oriente. Accuse sempre respinte da Doha. I ministri degli Esteri “programmano di imporre sanzioni che influenzino gradualmente l’economia del Qatar”, scrive al Hayt, citando fonti del Golfo.

Le accuse contro il Qatar

La mossa delle quattro nazioni arabe approfondisce ulteriormente la divisione tra i Paesi del Golfo per il presunto sostegno qatariota ai gruppi islamici. L’Arabia Saudita afferma che le truppe qatariote sarebbero state ritirate dalla guerra in corso in Yemen. Il Bahrein accusa il Qatar per “l’incitamento dei media, il sostegno alle attività terroristiche armate e i finanziamenti legati a gruppi iraniani per sabotare e diffondere il caos in Bahrein”. Successivamente al gruppo di Paesi si è aggiunto anche il governo riconosciuto a livello internazionale dello Yemen, cioè quello guidato da Abd Rabbo Mansur Hadi.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.