Harry e Meghan, scelto il nome: è Archie Harrison

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:29

Si chiama Archie Harrison l'ultimo nato in casa Mountbatten-Windsor: a due giorni dalla nascita infatti, i duchi del Sussex, Harry e Meghan, hanno rivelato il nome del loro primogenito, mostrato per la prima volta pubblicamente davanti alle telecamere della Bbc. Un maschietto nato in una clinica di Londra e non nella residenza della coppia, a Frogmore Cottage. Entusiasta il papà, il principe del Regno Unito, il quale ha mostrato tutta la sua felicità anche durante la sessione fotografica seguita all'incontro della famiglia con la regina Elisabetta II e a suo marito, il principe Filippo (incontrato “per caso salendo al castello”, come si lascia sfuggire il minore dei figli di Carlo), con il suo “It's magic” che riassume tutto l'entusiasmo e l'emozione dei due neo-genitori. Visibilmente felice anche Meghan, con un abbigliamento total white e un sorriso smagliante, mentre posa assieme “ai due ragazzi più belli del mondo”, come ha detto riferendosi a suo figlio e suo marito.

Il nome

“He's just a dream”, “E' davvero un sogno”, ha detto il principe Harry parlando di suo figlio. E' calmo, ha detto, “non so da chi abbia preso”. Il più piccolo baby della famiglia reale dorme beatamente in braccio a suo padre, avvolto in una copertina bianca e con un berretto dello stesso colore, mostrandosi solo di profilo, inconsapevole di quanto la sua nascita abbia significato per il Regno Unito: è l'ottavo pronipote della regina Elisabetta, il settimo in linea di successione al trono britannico, figlio di uno dei due amati principi, nipote diretto dei primi due eredi diretti al ruolo di monarca. C'è un mondo che si muove attorno a lui, mentre fa la nanna fra le braccia dei suoi genitori come qualsiasi altro bambino. Archie Harrison, d'altronde, già con il suo nome rappresenta una novità per il Regno Unito: nessuno, a memoria, si ricorda questi nomi nel lunghissimo elenco delle famiglie reali britanniche. Il primo dei due, Archie, ha un che di “british” in effetti, mentre Harrison richiama molto di più gli Stati Uniti, patria di sua moglie.

Curiosità

Curioso pensare come, in realtà, per quanto richiami a uno dei pochi noti ad averlo come nome (l'attore Ford) questo sia più che altro un cognome (portato peraltro da ben due presidenti degli Stati Uniti). Ma le elaborazioni statistiche e le curiosità sono praticamente d'obbligo in caso come questo. E mentre gli organi d'informazione riportano i dati più accurati (ad esempio, pare che il royal baby pesi meno dei cugini, i figli di William), Harry e Meghan si godono questo momento di pura felicità, come qualsiasi genitore farebbe al loro posto.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.