GRECIA, RAGGIUNTO L’ACCORDO CON I CREDITORI: SBLOCCATI GLI AIUTI PER 86 MILIARDI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:28

La Grecia, dopo una lunga maratona ha raggiunto un accordo con i creditori per il terzo pacchetto di aiuti. Lo riferirebbero alcune fonti del governo di Atene secondo i quali il piano di salvataggio da 86 miliardi di euro, permetterebbe al Paese di rimborsare entro il 20 agosto il debito da 3,6 miliardi con la Bce.

Le modifiche alla tassazione sulla stazza dei cargo per le imprese mercantili, la riduzione dei prezzi dei farmaci generici, la revisione del sistema di previdenza sociale sono alcune fra le misure richieste dai creditori al governo greco.

Nel pacchetto, definito in 27 pagine, trovano spazio anche il rafforzamento del personale dipendente del dipartimento per i crimini finanziari, la graduale abolizione delle pensioni anticipate e l’attuazione delle riforme di mercato sui prodotti proposti dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico.

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.